Loading

Willkommen am Bahnhof Schönried

Dettaglio di un diorama ferroviario (100 x 22 cm.) in scala N (1:160) da me costruito alla fine degli anni '90.
La foto, originariamente in analogico e successivamente scannerizzata, non è stata scattata da me, ma da un mio caro amico che, purtroppo, non c'è più, Gianluca Fiorani.

Detail of a railway diorama (100 x 22 cm.) In scale N (1: 160) built by me in the late 90's.
The photo, originally analog and subsequently scanned, was not taken by me, but by a dear friend of mine who, unfortunately, is no longer there, Gianluca Fiorani.
Visible by: Everyone
(more information)

More information

Visible by: Everyone

All rights reserved

Report this photo as inappropriate

30 comments

Ulrich John said:

Fantastic, Fabio !
5 months ago ( translate )

©UdoSm said:

A fantastic work with magnificent details...
There is certainly a lot of working time in it.
5 months ago

photosofghosts replied to ©UdoSm:

Yes, dear Udo, I spent some monthes in order to create a lot of realistic details and paint them !
Thank you so much
Fabio
5 months ago

Annemarie said:

un bel ricordo..........ahhhh i trenini della nostra infanzia!

bel tributo al tuo amico
5 months ago ( translate )

photosofghosts replied to Annemarie:

E' vero, cara Annemarie, si iniziava a giocare da bambini con i trenini elettrici. Se la passione rimaneva da grandi, cercavamo modelli sempre più perfezionati e più costosi . Ho usato il tempo al passato perchè, credo, i bambini di oggi sono attratti da altri giocattoli più tecnologici.
Un caro saluto
Fabio
5 months ago ( translate )

Jaap van 't Veen said:

Lovely capture.
5 months ago ( translate )

Leo W said:

Das Modell ist wirklich perfekt mit Liebe zum Detail
5 months ago ( translate )

photosofghosts replied to Leo W:

As time goes by, dear Leo, the models become more and more perfect ... and expensive!
Thanks and all the best
Fabio
5 months ago

aNNa schramm said:

Mio figlio ha costruito il suo trenino elettrico per mio nipote nel dicembre 2021, con tanti particolari e rotaie, che aveva ricevuto da me quando aveva circa 7 anni, scartamento N, tra l'altro, con tre locomotive..
Ne era molto contento - e così ha ricevuto da me un garage per i vigili del fuoco e tre auto dei vigili del fuoco per Natale.
Puoi vedere che i bambini si divertono ancora oggi :-))))
Ciao e un caro saluto aNNa*
5 months ago ( translate )

photosofghosts replied to aNNa schramm:

Carissima aNNa, innanzitutto grazie per la visita, i commenti e gli inviti !
Devo dire che il modellismo ferroviario è la mia seconda passione, dopo la fotografia.
Anch'io faccio la scala N per motivi di spazio; ho scelto modellini di loco, carri e vagoni di tipo tedesco perchè di modelli italiani se ne trova ben pochi e poi le marche produttrici più importanti sono tedesche o austriache. Attualmente ho una collezione di circa 170 esemplari con almeno 30 locomotive a vapore. In quelli anni feci un diorama di una stazione e di un deposito locomotive, iniziai anche una zona industriale che non ho mai terminato. Avevo l'abitudine di ritingere completamente le scatole di montaggio degli edifici e poi le "sporcavo" per renderle invecchiate a causa del carbone. Al tempo, purtroppo, non avevo la macchina fotografica e, per fortuna, questo mio amico realizzò alcune foto che, oltre che essere dei bei ricordi, me lo fanno sentire ancora qui ......
Un carissimo saluto
Fabio
5 months ago ( translate )

bonsai59 said:

Ein wunderbares Bild und ein wunderbares Detail vom Diorama. Vor 25 Jahren hatte ich auch einmal eine Modelleisenbahn zu Hause, Spur TT (1:120). Als unsere Kinder das Interesse daran verloren, habe ich die Anlage irgendwann abgebaut. Ehrlich gesagt, gefällt mir so eine Modellbahn zwar sehr, ich habe aber wahrscheinlich nicht die Ausdauer und Kreativität zum Modelbau und auch nicht den Platz dafür. Foto ist da für mich Hobby Nummer Eins! Dieses kann kann ich allerdings auch gut mit dem großen Vorbild der Modelleisenbahn verbinden. ;-) www.ipernity.com/doc/bonsai59/album/719143
5 months ago ( translate )

Adele said:

Non conoscevo questa tua passione per il modellismo, carissimo Fabio! Leggo da una tua risposta ad un commento precedente che sei anche un collezionista ed un vero cultore di quest’arte! Un uomo dalle mille sorprese, il mio amico… è una foto che ha una bellissima storia, essendo il ricordo di una persona a te cara che non c’è più. Ma è anche il ricordo di un mondo passato, inevitabilmente fa pensare all’ infanzia, alla nostra infanzia così diversa da quella dei bimbi di oggi… è piena di particolari e rivela davvero un lavoro paziente, fatto con amore… hai fatto benissimo a pubblicarla e a condividere la sua storia.
Mi scuso per il ritardo , ma sono stata per dieci giorni senza computer… visto il danno ed il costo chiestomi per la riparazione, son dovuta correre a comprarne un altro, purtroppo!
Un saluto affettuoso e buon weekend
Adele
5 months ago ( translate )

photosofghosts replied to Adele:

Carissima Adele, molti anni fa lessi su un catalogo di rari giocattoli d'epoca la frase (in inglese, spero di ricordarla bene ...): "the difference between a man and a boy is the cost of their toys" e credo sia molto veritiera. Innanzitutto, la passione per i trenini è tipica di generazioni passate, tipo la mia, e credo che non sia più molto popolare. Molti di queste persone che hanno giocato da bambini con i trenini hanno coltivato anche da grandi la passione, ricercando ovviamente modelli di qualità sempre più raffinata. Addirittura, esistono pezzi artigianali del valore di migliaia di euro ...
Purtroppo ho smesso di costruire diorami, un pò per mancanza di spazio, un pò perchè mi è calata la vista e, probabilmente, anche l'uso del PC e della mf digitale mi ha portato verso altri interessi.
Il ricordo di quel mio amico è per me particolarmente doloroso e forse un giorno te ne parlerò.
Nel frattempo, mi spiace per il problema che hai avuto con il PC. Anche il mio è molto vecchio, io faccio copie di salvataggio spesso per non perdere le foto, anche se so che perderò dei programmi di editing importanti.
Un saluto affettuoso dalla stazione di Schönried, dove sono stato con la fantasia
Fabio
5 months ago ( translate )

Annaig56 said:

très jolie photo un beau souvenir on dirait les playmobils de chez nous (jeu des petits et des grands)
5 months ago ( translate )

Anto & Pier said:

Ottimo lavoro con bellissimi dettagli.
Buon fine settimana, Anto & Pier
5 months ago ( translate )